BlogPublic

GW170817: L’evento perfetto

GW170817: L’evento perfetto.

L’evento di onde gravitazionali rivelato il 17 Agosto 2017 è l’evento perfetto. Insieme alle onde gravitazionali, ha portato tutte le informazioni con sè, si è mostrato a noi nei suoi diversi ‘aspetti’.
Lo abbiamo fatto, lo abbiamo fatto di nuovo, ma questa volta lo abbiamo fatto tutti insieme! Yes, we did! We did it again, and we all did it (cit. D. Reitze)
Quanta emozione e soddisfazione nelle parole  di Davi Reitze, Executive Director del progetto LIGO.  
Il 17 Agosto 2017, mentre ero in ferie nei miei amati trulli in Puglia, i messaggi su whatsapp e via email dei miei colleghi mi annunciavano che LIGO aveva visto un evento di coalescenza di stelle di neutroni, ma che in Virgo non era presente un segnale così evidente
…ma come?
  …invece Virgo aveva visto quello che “doveva” vedere per la sensibilità che aveva e per la sua posizione sulla terra!   Grazie al debole segnale in Virgo, l’area di provenienza del segnale di onde gravitazionali era stata localizzata così bene, che si è potuto individuare anche la galassia di provenienza.   Ma il bello doveva ancora venire… Fermi ed INTEGRAL avevano visto un lampo di luce, chiamato tecnicamente gamma ray burst (GRB), quasi 2 secondi dopo il tempo di inizio dell’evento fissato dagli interferometri gravitazionali ed una decina di ore dopo, la conferma di numerosi osservatori astronomici della controparte elettromagnetica. Che spettacolo!
Tutta la storia nella bellissima infografica di Daniel Williams                                
 

L’era dell’astronomia multi messaggera era cominciata!

I fenomeni astrofisici osservati, analizzati, interpretati da più punti di vista: che era felice si apre ora per l’astrofisica, per la nostra comprensione dell’Universo!  
  Questa immagine artistica è quasi commovente!
Credit
NSF/LIGO/Sonoma State University/A. Simonnet
 
Quello di cui scrivevo anni ed anni fa nella mia testi di dottorato, la natura ce lo ha mostrato il 17 Agosto 2017.          
La notizia ha avuto una risonanza mediatica enorme. Nel twitter wall collegato, potete leggere i numerosi tweets sull’argomento. Questo dimostra quanto la scienza non sia più solo emozione per gli addetti al lavoro. 🙂


Un saluto dal 2nd Asterics-Obelics workshop, dove ieri ho seguito il webcast con tutti i partecipanti del workshop e dove si parla di interoperabilità dei dati, di infrastrutture per l’analisi dei dati multimessagera  e dove domani parlo di come utilizzare il machine learning per poter avere una classificazione veloce dei segnali gravitazionali.

   
        Potete leggere tutte le informazioni tecniche sull’evento in questo riassunto GW170817_Factsheet
)  

Credits:

  • For Artistic BNS image: CreditNSF/LIGO/Sonoma State University/A. Simonnet
  • For infographic: D. Williams & LSC/Virgo EPO
  • For featured image, Chirp TF plot: CreditLSC/Alex Nitz
 

Useful links:

  • http://www.virgo-gw.eu/
  • https://www.ligo.caltech.edu/
  • https://www.ligo.caltech.edu/page/detection-companion-papers
 

Leave a Reply

avatar

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of